Patataridens

Il blog della comicità al femminile

Trovare l’amore in chat – istruzioni per l’uso

Stai cercando l’uomo della tua vita? Cercalo in chat, in chat tutto è più veloce, più semplice, puoi fare richieste precise. Ci sono donne sportive che vogliono un uomo con un bell’hardware, o quelle più profonde che guardano più il software, ci sono infine donne più pragmatiche a cui basta che lui abbia un mouse così.

k51hdx

Come trovare un uomo in chat

Fase 1) scelta del nickname

Innanzi tutto bisogna trovare un Nickname adatto, un nome fittizio che garantisca la privacy e faccia capire subito qual è la tua indole. Sei romantica? Allora scegli un nome tipo “Cuore caldo”. Sei passionale? Opta per qualcosa di più ardito come “Labbra ardenti”. Sei spudorata? Scegli “Maiala flambè” e non darai adito a equivoci.

Fase 2) avatar

Bisogna scegliere con cura l’avatar, cioè una bella fotografia che ti rappresenti. Una mia amica  ne ha una bellissima, talmente bella che l’altro giorno un nostro vecchio compagno di scuola mi fa: “Non ricordavo che Laura avesse un decolté così prosperoso. Ha fatto la plastica?”

No, ha semplicemente imparato a usare photoshop!

Fase 3) Darsi appuntamento in piena sicurezza

Purtroppo la chat è un mondo virtuale e ciò che luccica in rete, spesso è opaco nella realtà. Siate scaltre, indagate e non fermatevi alle apparenze. La chat è un covo di bugiardi, di artisti dell’omissione, talvolta addirittura di personaggi loschi e potenzialmente pericolosi.

Vi racconto l’esperienza di una mia amica che ha dato appuntamento in una gelateria a due uomini a distanza di un’ora.

Ha scelto la gelateria per due motivi:

La mia amica è arrivata in gelateria con un’ora d’anticipo rispetto al primo appuntamento e, tanto per stemperare la tensione, ha subito ordinato due coppe Pistacchio King-Size (ne ha prese due perché il gelato, come è noto, si deposita sul fianco e, allora, tanto vale prenderne due e non rimanere asimmetriche).

Alle 17.00, puntuale come un orologio, è arrivato Palestrato78 e la mia amica ha potuto constatare che 78 non era l’anno di nascita, bensì l’età anagrafica.

Per quanto attiene al secondo ragazzo, Sandokan 31 è stato più sincero: lui era proprio del 31!

La chat, come dicevo poc’anzi è un covo di bugiardi ma la mia amica non se l’è presa. In fondo anche lei ha mentito. Quando ha scritto che portava la taglia 40, non ho precisato che stava parlando dei piedi.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

Information

This entry was posted on May 27, 2013 by in Spirito di Patata and tagged , , , , , .
%d bloggers like this: