Patataridens

Il blog della comicità al femminile

Le Taroccomani – seconda e ultima parte (ne abbiam parlato già troppo)

E rieccoci qua, nel patinato e farlocco mondo delle Taroccomani, le donne che vanno a caccia di capi di vestiario contraffatti.

Come dicevo nella prima parte di questa insigne e serissima ricerca sociologica, esistono due generi di Troccomani: le Senior e le Junior.

Se le Senior, forti della loro posizione economica e sociale, acquistano i tarocchi per il puro gusto di spacciarli per veri, le Junior, che in genere sono di età inferiore e hanno scarse possibilità economiche, ripiegano sul tarocco solo dopo aver cercato, con mezzi dignitosi e non, di reperirea prezzi modici, autentici prodotti firmati.

La Junior considera i prodotti firmati uno strumento d’innalzamento del proprio status e, visto che gli oggetti delle sue brame hanno prezzi che si approssimanoal suo stipendio, è sempre alla ricerca di misteriosi canali per ottenerli a prezzi accessibili.

Nella vita non imitate, fatevi imitare! Tra le "ragazze" più imitate Hello Kitty è ai primi posti

Nella vita non imitate, fatevi imitare! Tra le “ragazze” più imitate Hello Kitty è ai primi posti

La Junior consuma le sue nottate alla ricerca di quel tal sito nel quale – le hanno detto – vendono, al prezzo delle patate, prodotti firmati con piccoli difetti di fabbricazione (occhio, questa è una delle principali tecniche che i siti farlocchi usano per piazzare i falsi).

La Junior si sveglia all’alba e prende due treni, quattro autobus e un asinello a noleggio per raggiungere uno sperduto outlet dove – le hanno detto – vendono le cinture Gucci a 10 € al Kg.

La Junior si aggira famelica tra le bancherelle dei mercatini per poi tuffarsi nel pulcioso mucchio di cenci di quel tal banchetto nel quale – le hanno detto – una leggendaria studentessa pescò un autentico golfino Chanel.

La Junior, insomma, va a caccia dell’eldorado della griffe ed è Inutile dire che, nella sua corsa all’oro, finisce spesso per farsi rifilare un tarocco.

D’altronde la Junior, al contrario della Senior, si muove su di un terreno a lei sconosciuto, cioè il mercato del lusso.

Eccoci al nocciolo della questione: così come l’abito non fa il monaco, la borsetta non fa la madama!

Una Taroccomane Senior, essendo dotata di classe e denari, potrebbe acquistare una borsa di Louis Vuitton sulla quale Vuitton è scritto con la W, che nessuno sospetterebbe di nulla.

In fondo perché una cotale signora, dovrebbe appoggiare una borsa plebea sul nobile sedile del suo suv da 80.000 €? Non sarebbe coerente!

Allo stesso modo le scarpe Manolo Blahnik, la borsa Prada e l’abito Valentino, autentici o falsi che siano, non saranno mai credibili se indossati da una Junior che, attorno al collo, anziché un “punto luce” Cartier, portala catenina della cresima.

Appena vedrete il suo piede da finta milionaria fare capolino dalla cigolante portiera di una panda verde acqua – classe ’95 – trarrete due penose conclusioni: la fanciulla è taroccata da capo a piedi o, in alternativa, è il suo cervello a essere taroccato, visto che anziché comprarsi un’auto decente, che non rischi di esploderle sotto le chiappe, preferisce acquista abiti che costano più di un’utilitaria.

Non voglio fare del classismo, lungi da me affermare che studentesse e impiegate non debbano concedersi, se lo desiderano, un prodotto di lusso.

Che siate Senior o Junior il punto è questo: usare una borsa, una cintura o un qualunque altro orpello per affermare o simulare uno status è davvero da poverette!

Uomini, lo so quel che state pensando: a volte noi donne siamo delle citrulle….

E voi no? Chi e senza peccato scagli il primo Rolex di latta!

Immagine

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

Information

This entry was posted on July 4, 2013 by in Agrodolci and tagged , , , , , , , , , , , , , , , , , .
%d bloggers like this: