Patataridens

Il blog della comicità al femminile

Addio al nubilato del ca**o: l’atto finale

Questo è l’ultimo post sugli addii al nubilato, lo giuro! Ho raccontato dell’addio al nubilato avventuroso, di quello alcolico, di quello “sborone” e ora non resta che parlare di quello del c*zz*.

Scusate la volgarità, non ho usato c*zz*nel senso di malriuscito, scadente o raffazzonato, quando dico **zzo intendo proprio in senso letterale. Già perché talvolta le amiche della sposa, colte da quello spirito trasgressivo del quale non sono mai state dotate, decidono di mettere il ca**o come tema principale dell’addio al nubilato ed ecco che un’occasione per stare insieme tra donne, diventa una vera festa del *azz* (e questa volta l’ho usato in senso metaforico).Addio al nubilato

La sposa verrà costretta a indossare un cerchietto con antenne falliche e la cena come primo piatto proporrà “Minchiette al sugo”, un inquietante formato di pasta che potete reperire nei sexy shop ma anche in qualche supermercato à l’avangarde.

Poi a metà cena, subito dopo lo sformato di salsicce servito in tavola da uno spogliarellista (si spera non sformato pure lui), comparirà la dimostratrice dei gadget che allestirà una vendita stile tupperware dove però non si vendono contenitori a chiusura ermetica ma oggetti che vibrano, sgusciano e si contorcono.

Ora mi chiedo, perché? Perché? Perché riempire di falli una festa che dovrebbe essere dedicata alla femminilità?

E poi cosa vuole rappresentare?

biscotti-addio-nub2Una scioccante novità? Ma andiamo! La sposa – specie se attempata – ha sicuramente visto più c**zi lei di un andrologo! Oppure vogliamo dirle che dopo il matrimonio basta con i c*z*i a raffica? Questo non sembra un po’ volerle dare della baldracca? Comunque, se siete state invitate a una festa del genere vi do un consiglio: scappate prima del dolce! I cake designer sanno fare cose davvero raccapriccianti!

Date un’occhiata anche a

l’addio al nubilato avventuroso

l’addio al nubilato alcolico

l’addio al nubilato “sborone”

 

Tacchi e Taccheggi

Seguici su facebook

seguici su Facebook

Immagine

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

Information

This entry was posted on October 23, 2013 by in Spirito di Patata and tagged , , , , , , , , , , , , .
%d bloggers like this: