Patataridens

Il blog della comicità al femminile

Notte di Halloween o notte di Aulin?

Le passerelle estive in bikini sulla sabbia cocente sono ormai un lontano ricordo e i vestiti sexy per le feste di fine anno ancora non sono apparsi nelle vetrine.

La pubblicità è l’anima del commercio ma in autunno, per le single, scarseggiano le opportunità di mettere in mostra un po’ di mercanzia .

Per fortuna, come nel II conflitto mondiale, l’America giunge in nostro soccorso portandoci la festa di Halloween!

Quest'abito ti snellisce, sembri pelle e ossa!

Quest’abito ti snellisce, sembri pelle e ossa!

Finalmente le single di tutte le età hanno modo di ostentare le proprie curve inguainandole in corsetti da sexy streghette, infermiere sadomaso e vampirelle puttanelle.

Su internet non c’è che l’imbarazzo della scelta e i prezzi sono assolutamente modici!

E ti credo che sono modici, per ognuno di quegli abiti è stata utilizzata meno stoffa di  quanta ne occorrerebbe per fare un fazzoletto!

Ma è proprio quello che vogliamo, no? Un’occasione per metterci in mostra senza prenderci troppo sul serio.

E invece, almeno una cosettina dovremmo prenderla sul serio, ovvero il fattore climatico.

Mica ci pensiamo alla temperatura quando ci infiliamo il nostro tutù da diavolessa ninfomane che, a malapena, ci copre le chiappe!

Sexy strega di Halloween

Sexy strega di Halloween

Tanto per andare alla festa mettiamo il cappotto e nel locale farà un caldo d’inferno (tanto per stare in tema).

Così iniziamo la nostra serata trangugiando un bel paio di cocktail color rosso sangue e incominciamo a ballare come delle indemoniate (sempre per stare in tema).

Quand’ecco che le pozioni alcoliche e i balli da sabba iniziano a fare effetto, la temperatura sale in maniera esponenziale e non c’è punto del nostro corpo che non sudi: persino le corna luminose che abbiamo sulla testa grondano sudore! E’ in quell’istante che una delle nostre amiche avrà la più geniale delle idee: “andiamo fuori a prendere una boccata d’aria?”

Ci recheremo al guardaroba per ritirare il cappotto ma la coda ci scoraggrà e, madide di sudore come appena sfornate, usciamo nelle nostre succinte mise esponendoci ai rigori autunnali.

Risultato? La notte di Halloween si trasforma in notte di Aulin!

Tacchi e Taccheggi

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: