Patataridens

Il blog della comicità al femminile

La notte di Natale ogni sogno si può realizzare! O no?

La vigilia di Natale è magica e in questa speciale notte, i sogni si avverano! Se poi il cenone della vigilia è stato particolarmente pesante e i varietà natalizi inesorabilmente soporiferi, sognare è davvero un attimo!

***

Appena varcata la soglia tutto il locale si voltò a guardarla: un corpo così perfetto ed esplosivo, non poteva certo passare inosservato!
Il golfino rosa le cingeva il busto in un morbido abbraccio di ciniglia, che lasciava intravedere due superbi rotoli d’adipe proprio all’altezza del punto vita; i fianchi, opulenti e magnifici, debordavano dai jeans a vita bassa come un muffin dallo scodellino e le gambe, pienotte e paffute, si muovevano al passo di una morbida e sensualissima danza.duloren01
Il barman sfoderò il più concupiscente dei suoi sorrisi mentre una bionda secca, con in mano un cocktail ancor più secco di lei, assestò una bella gomitata al fidanzato per distoglierlo dalla celestiale apparizione.
“Alice, sei proprio tu?” domandò una ragazza bruna alla stupefacente creatura appena giunta.
“E tu sei Clara!” esclamò l’inarrivabile bellezza. “Eravamo compagne di scuola alle medie! Ti rovo benissimo!”
“Senti chi parla,” sospirò la brunetta. “Non sono per niente in forma, ultimamente ho addirittura perso un paio di chili! Tu invece sei uno spettacolo, chissà quanti sacrifici devi fare per avere un fisico così!”
“Ma no” rispose noncurante la soave meraviglia, “ho la fortuna di mangiare poco e di ingrassare comunque.”
“Già, proprio una bella fortuna” sospirò nuovamente la moretta. “Io, invece, mangio in continuazione eppure non riesco a superare la taglia 44! Le ho provate tutte: la dieta dei carboidrati, la cura delle lasagne, il trattamento alla nutella… Niente! Sono condannata a essere snella e scialba!”
“Non ti abbattere” la consolò la stupenda amica congedandosi, “vedrai che prima o poi, anche tu troverai la maniera per ingrassare.”
La sciapa magrolina guardò tristemente la sua ex compagna di scuola uscire di scena, facendo ondeggiare il ragguardevole e ammiratissimo tafanario: “Il mio sogno,” pensò, “sarebbe stato nascere nei primi secoli del Duemila, quando le ragazze magre erano considerate belle!”

Patataridens vi augura un Natale pieno di grasse risate!

Dai ragazze, mica vorrete anche le risate light?

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: