Patataridens

Il blog della comicità al femminile

Quando l’editoria italiana non fa (solo) scelte del cactus

L’Italia è piena di scrittrici, molte delle quali frequentano il genere comico, tuttavia trovare pubblicazioni italiane di umorismo femminile non è cosa facile.
Fate la prova inserendo su Google “libro comico femminile”, o “romanzo femminile ironico” o qualunque altra variazione sul tema e il risultato sarà il medesimo: solo autrici inglesi e americane.
Come mai?
Scelte editoriali e, lasciatemi aggiungere, scelte editoriali del cactus!
A proposito di cactus, frugando tra gli stand del Salone Internazionale del Libro di Torino, alla spasmodica ricerca di comicità femminile nostrana, finalmente mi sono imbattuta in “Amiche del Cactus”, scritto da Diletta Dalla Casa e Lorena Sambruna, ed edito da Golem Edizioni.9788898771059
Lo leggo in poche ore, si tratta di un libro semplice, ironico e accogliente.
Nulla di così originale o spiazzante; semplicemente un gruppo di donne che ricordano in tutto e per tutto le mie amiche e, quasi certamente, anche le vostre.
C’è l’ottimista, la pragmatica, la burlona, la frignona….
Che cosa dici tu laggiù in fondo? Nella tua cricca non avete la frignona?
Ma certo che sì, posso garantirti che ce n’è una in ogni gruppo e se proprio non riesci a individuarla, allora vuol dire che la frignona in questione sei tu!
Ma non ti preoccupare, i ruoli nei gruppi di amiche sono imprescindibili quanto interscambiabili, quindi chi fa la frignona oggi, domani potrebbe assumere il ruolo di ottimista o di saggia.
Le amiche del cactus si ritrovano ogni pomeriggio nel solito bar, per chiacchierare e ordinare tre caffè normali e uno un po’ schizoide – che si presenta talvolta in tazza grande, talaltra in tazza piccola, con zucchero, fruttosio, latte di riso, di soia o di ippogrifo.un-giorno-del-cactus
La amiche del cactus parlano del più e del meno, niente soluzioni geniali o verità illuminanti; soltanto chiacchiere allegre, disinibite e spesso terapeutiche.
Un giorno, sul tavolino delle amiche del cactus, accanto ai caffe normali e non, si materializza un quadernetto giallo.
Le amiche hanno un’illuminazione: condividere la loro amicizia del cactus con il mondo, facendola uscire dai confini del bar sotto forma di libro.
Le protagoniste iniziano così ad appuntare stralci delle proprie conversazioni, includendo sia i drammatici sfoghi di Diletta che le raccapriccianti – ma non per questo meno calzanti – barzellette di Lorena.
Chiacchiera dopo chiacchiera, appunto dopo appunto, battuta dopo battuta, il libro prende forma inglobando il lettore.
Dopo qualche pagina, la trasformazione è avvenuta: ora anche voi siete amiche del cactus!

 

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: