Patataridens

Il blog della comicità al femminile

Signorina favorisca il reggiseno e rammenti… non sono un feticista!

Vi ricordate Happosai, l’anziano maestro di arti marziali dell’aanime Ranma ½,, che utilizzava le sue incredibili capacità di ninja per rubare biancheria femminile? Se in Giappone Happosai è probabilmente il più autorevole collezionista di lingerie, in Cina c’è chi lo batte senza dover fare ricorso alle arti marziali. Il cinquantaseienne cinese Chen Qingzu negli ultimi vent’anni ha infatti raccolto ben 5000 reggiseni (e senza prendersi le bastonate che era solito ricevere Happosai).Happosai Ovviamente Chen per procurarsi gli amati reggi-poppe non si è disturbato ad andare da Intimissimi o da Victoria Secret – troppo facile e costoso – bensì se li è fatti regalare da donne e ragazze.
“Alcune volte” ammette Chen, “quando chiedo un reggiseno a una donna vengo scambiato per un pervertito”.
Ma dai? E chi l’avrebbe detto? Come sono permalose talvolta le donne!
Tuttavia, se Chen è riuscito a raggiungere la quota di 5000 reggiseni, senza né estorcerli né pagarli, ma facendoseli generosamente regalare evidentemente ha saputo utilizzare argomenti persuasivi.500x330xChen-Qingzu-500x330.jpg.pagespeed.ic.zCJYfnm2OF
Chen, infatti, si occupa di salute femminile e da anni organizza seminari e convegni per parlare del’importanza del reggiseno nella prevenzione del tumore al seno.
“Molte donne” spiega Chen, “utilizzano reggiseni troppo stretti per enfatizzare la scollatura, ma ciò è deleterio per la salute.”
I suoi 5000 reggiseni, insomma, gli sono stati regalati per lo più dalle partecipanti dei suoi convegni.
Chen, dunque, non è un feticista, anche se vive in una casa foderata di reggiseni sino al soffitto; anzi è un vero è proprio filantropo che progetta di utilizzare la sua vasta collezione per aprire un museo che spieghi alle donne l’importanza di scegliere il giusto reggiseno.
Se il vecchio maestro Happosai avesse saputo inventare una scusa altrettanto valida, si sarebbe risparmiato tante bastonate

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

Information

This entry was posted on June 8, 2014 by in Spirito di Patata and tagged , , , , , , , .
%d bloggers like this: