Patataridens

Il blog della comicità al femminile

Il pessimismo fa dimagrire… il cervello!

Avete presente la donna pessimista che ammorba anche la più allegra delle combriccole di amiche? Cosa dici tu là in fondo? Nella vostra combriccola non ci sono pessimiste? Ne abbiamo già parlato tante volte e sono pronta a ribadirlo: se credi che nella tua cricca non ci sia una frignona, allora la frignona sei tu!
L’amica pessimista non ha e non dà pace.
Sta studiando per laurearsi? Un mese prima di ogni esame vi strazierà le orecchie con lamentazioni tipo: “Vedrai che mi bocciano”; “Vedrai che mi chiedono l’unica cosa che non mi ricordo”; “Tanto lo so già, più studio e peggio andrà l’esame!”. la frignona
E quando finalmente la vostra amica si laureerà e voi sarete ingenuamente convinte di poter tirare il fiato; dopo poche ore di felicità magari proprio durante la festa di laurea, lei ricomincerà la sua giaculatoria: “Vedrai che non troverò lavoro”; “Vedrai che finirò in un call-center a vendere spumante fatto con l’idrolitina”; “Vedrai che finirò i miei giorni tra stenti e miseria!”.
E quando troverà lavoro si lamenterà del capo che la odia, e se il capo dovesse essere particolarmente amabile si ricorderà di essere single e piangerà ipotizzando una vecchiaia solitaria, piena di ansiolitici e becchime per piccioni; e se dovesse trovare un fidanzato – sì perché queste qui gli uomini li attirano come le cacche attraggono le mosche – frignerà alla prospettiva di essere lasciata.
Non ce la fate più? Volete arginare questo fiume di sfiga liquida? Immagine
Be’ non potete, o almeno avreste potuto ma sareste dovute intervenire molto tempo fa, ormai il suo cervello è mutato, si è letteralmente modificato in funzione del pessimismo.
Un team di ricercatori di Washington ha infatti dimostrato che il pessimismo cronico rimpicciolisce una piccola parte del cervello.
Per fortuna l’atrofia non danneggia le capacità cognitive ma soltanto quelle emotive, cosicché il soggetto frignante possa continuare a lamentarsi e frantumarvi le balle in maniera articolata e via via sempre più sofisticata.
Ma non vi preoccupate, l’estate è incominciata e con essa si inaugura il periodo delle diete prodromiche al costume da bagno.
Se la vostra amica attaccherà a lamentarsi del fatto che persino il suo metabolismo è sfigato, dato che nessuna dieta è in grado di farla dimagrire, voi potrete consolarla dicendole che il suo pessimismo l’aiuterà a perdere peso… peso cerebrale, però.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: