Patataridens

Il blog della comicità al femminile

A Polla costumi di carnevale vietati agli over 14

Ogni tanto qualche sindaco ci delizia con un’ordinanza fuori dal comune (scusate l’esecrabile gioco di parole).

Rammentate il sindaco di Alassio che circa una decina di anni fa proibì alle turiste – limitatamente a quelle brutte – di girare al di fuori della spiaggia in bikini? Ricordo che quell’anno andai in vacanza proprio lì e per fortuna, non portando il bikini a causa di una vampirica tendenza all’eritema solare, non dovetti domandarmi se, secondo i canoni del sindaco, fossi esteticamente passabile o paesaggisticamente deleteria. catprin_pierrot01-copyFatto sta che mi venne la curiosità di domandare al primo vigile, come facesse a determinare il grado di bruttezza di una donna per poterla multare. Il tapino (perché di tapino trattavasi) mi rispose che se l’ordinanza avesse vietato tout-court il bikini, non avrebbe esitato a distribuire contravvenzioni, ma trattandosi di un giudizio di parte mai avrebbe osato andare da una donna motivando la multa con un: “Signora, lei è un cesso”.

I vigili urbani secondo l’adagio popolare milanese hanno la testa di ghisa, ma non la faccia, e pertanto non sono immuni alle sberle.

Ma non sono solo i costumi da bagno a impensierire i sindaci, anche i costumi di carnevale destano infatti perplessità. Pochi giorni or sono Rocco Giuliano,  sindaco di Polla (provincia di Salerno) ha vietato nel suo comune l’uso dei costumi di carnevale agli over 14. Le motivazioni? Tutela della quiete pubblica. No, non è uno scherzo di carnevale, diciamo piuttosto che è uno scherzo alla stessa tradizione del carnevale. Anche qui i vigili avranno seri problemi di identificazione dei contravventori. Come fare a capire se dietro alla mascherina, lo zorro alto un metro e settanta è un disturbatore della quieta pubblica, o semplicemente un povero dodicenne spilungone? E che dire del metro e venti di spiderman che magari, sotto la calzamaglia, nasconde un nano fracassone?

Tacchi e taccheggi amazzon

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: