Patataridens

Il blog della comicità al femminile

Vuoi rallentare la comparsa delle rughe? Fatti la barba!

Ormai ci hanno raccomandato di depilare tutto il depilabile, all’appello mancano soltanto pancreas e duodeno. Che dal viso sia consigliabile eliminare eventuali peletti superflui ci siamo arrivate tutte da sole, ma che fosse addirittura auspicabile radersi questo non lo sospettavamo.

“Radersi è una cura antirughe economica, che richiede pochissimo tempo e non irrita la pelle, come i laser o altri rimedi”, questo è quanto dichiara Angela Garvin, un’avvocata inglese che si rade da otto anni tre volte alla settimana.barba-donna

L’avvocata si dichiara oltremodo soddisfatta del risultato, confermato anche da alcuni dermatologi secondo i quali radersi rallenta l’invecchiamento della pelle, grazie alle micro abrasioni che stimolano la produzione di collagene.

“Quando la pelle subisce un piccolo trauma, il collagene interviene per rinnovare le cellule” ha affermato il dottor Michael Prager, intervistato dal Daily Mail.

Ma dopo la rasatura i peli non cresceranno neri e irsuti come quelli di un camionista mediterraneo? Il dermatologo assicura che si tratta solo di un’infondata credenza.

Caro dermatologo, non posso smentire la faccenda della stimolazione del collagene, ma in quanto ai peli che non si inspessirebbero con la rasatura, le propongo un semplice esperimento scientifico: prenda un rasoio e provi a radersi un’ascella, soltanto una, mi raccomando. Poi indossi i suoi vestiti e non ci pensi sino alla mattina dopo, quando i peli dell’ascella depilata inizieranno a spuntarle duri e aggressivi come gli aculei di un porcospino. Attenda ancora qualche giorno e poi faccia il confronto tattile: ascella “nature” morbida come lana d’angora, ascella depilata ruvida come il più economico dei velcri. Esperimento perfettamente riuscito, e senza l’ausilio di una laurea in dermatologia.

Tacchi e taccheggi amazzon

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

Information

This entry was posted on February 19, 2015 by in Patatendenze and tagged , , , , .
%d bloggers like this: