Patataridens

Il blog della comicità al femminile

Cina: un incidente fa accorrere in ospedale le 17 fidanzate della vittima

Da piccole ci hanno terrorizzato con la storia che per ogni uomo ci sono 7 donne, mito sfatato dalla statistica che dimostra, invece, che per ogni uomo ci sono 7 nonne. Mediamente la proporzione dei sessi nei neonati è di circa il 49% per le femminucce e del 51% per i maschietti. Molti maschi single sembrano però credere ancora alla leggenda delle 7 donne, lamentando l’esistenza di un fantomatico bastardo che si è appropriato anche delle 7 femmine alle quali aveva diritto.

Be’ sì, cari maschietti, il bastardo è stato individuato e non aveva 14 donne, bensì 17.

L’impresa di avere 17 fidanzate – ognuna ignara delle altre – è stata compiuta dal signor Yuan della città di Changsha, nella provincia cinese di Hunan. yuan-uomo-cinese-17-fidanzateL’impresa di Yuan risulta ancora più incredibile se si pensa che in Cina, a causa delle famigerate leggi sul controllo delle nascite, le donne disponibili sul mercato sono in netta minoranza rispetto agli uomini. Ma il nostro eroe non si è fatto scoraggiare dalle statistiche e ha intrecciato e intrattenuto relazioni, alcune delle quali molto lunghe, con 17 donne contemporaneamente.
Alcune delle “fidanzate” aiutavano persino il compagno economicamente, e se ipotizziamo che ognuna delle tapine sborsasse ciò che in Italia corrisponde a un centone, Yuan poteva contare su un cospicuo stipendio esentasse. La vita di Yuan poteva dirsi paradisiaca, salvo il fatto che neppure i dongiovanni possono dirsi immuni dalla sfiga. Yuan è stato smascherato da un incidente d’auto che l’ha portato al ricovero in ospedale. I medici hanno contattato i suoi parenti e in ospedale hanno cominciato ad affluire tutte le sue fidanzate.

17 donne arrabbiate sono però il male minore per Yuan, la polizia cinese ha infatti aperto un’inchiesta con l’accusa di frode.

pubblicità gennaio

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: