Patataridens

Il blog della comicità al femminile

Le amiche con cui non andare in ferie edizione 2015 – l’amica con l’iphone

Le sabotatrici sono tra noi: in città sono tutte dolcezza, disponibilità e moine assortite, ma se per sbaglio ne inviterete una a trascorrere le vacanze con voi, allora dite pure addio alla vostra sanità mentale. Ci sono infiniti tipi di sabotatrici di vacanze: c’è “la vendicativa” che concepisce il divertimento solo come ripicca verso il suo ex, “la spesomane” che vi farà rinunciare alla spiaggia per fare shopping negli outlet, “la zozzona” che tempo due minuti e vi ridurrà il bungalow in una discarica… E poi ci sono le sabotatrici tecnologiche, come “la selfitica” che passerà il tempo a scattarsi selfie e a fotografare e divulgare ogni più imbarazzante dettaglio delle vostre vacanze.vacanza tra amiche Un’altra categoria di sabotatrice tecnologica è “l’amica con l’iphone”, e questo tipo di compagna di viaggio presenta caratteristiche emotive davvero inquietanti. L’umore dell’amica con iphone è, infatti, direttamente proporzionale alla carica della batteria del suo maledetto telefono. Non appena avrà staccato il suo iphone dalla rete elettrica, la sabotatrice apparirà allegra e piena di energia, ma questa sua briosità colerà a picco con il consumo della batteria del telefono (che si sa che negli iphone ha una durata media di 37 minuti). Quando le tacche della batteria scenderanno sotto il 50% della capienza, la sabotatrice inizierà a manifestare tic nervosi e stati d’ansia; quando la carica calerà sotto il 25% si potranno osservare veri e propri attacchi di panico. Se la carica si ridurrà a meno del 10%, la sabotatrice pretenderà di trovare una presa elettrica, anche se in quel momento state affrontando un’escursione tra le vette del Nepal. L’amica con l’iphone quando viaggia non va alla ricerca di musei, cattedrali e monumenti, bensì di prese di corrente. Dopo un interrail con la vostra amica, sarete in grado di scrivere una guida turistica sulle migliori prese elettriche d’Europa. Se avete individuato un bel ristorante sulla spiaggia per cenare sotto le stelle, be’, scordatevelo.La vostra amica esigerà di cenare nell’ultimo dei self service, purché le sia messa a disposizione della corrente elettrica. D’altronde come potete pretendere di cenare con l’iphone scarico? In quel caso non sareste in grado di fotografare tutte le pietanze, e di condividerle in tempo reale con il mondo; ed è risaputo che nelle società civili ed evolute,  il cibo è sinonimo di condivisione!

***

Metti nella valigia delle vacanze un libro comico, con una punta d’acido e una spolverata di vizio: Tacchi e Taccheggi, il mio romanzo comico edito da Golem edizioni, è ora disponibile, oltre che in formato cartaceo anche in formato ebook, in promozione estiva a 2,99 €

tacchi estate

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: