Patataridens

Il blog della comicità al femminile

Zitella: ecco come anni di cattivo uso rovinano una bella parola

Quando una parola ci imbarazza, ecco che ci affrettiamo a cercarne una nuova, magari anche più triste, per censurarla. Se una persona è sposata o fidanzata allora non ci sono problemi, ma quando non si trova in una delle precedenti condizioni la faccenda si fa linguisticamente più imbarazzante. il bello d'essere zitelle“Quel tizio sarà libero od occupato?” ci si domanda come se si parlasse di una toilette. A nostra discolpa bisogna ammettere che la lingua corrente non offre termini più convincenti: celibe? Troppo giuridico. Scapolo? Roba da vecchie zie. Single? Perfetto se fossimo in una puntata di Sex and the city o in un capitolo di Bridget Jones. Se le definizioni maschili sono imbarazzanti, quelle femminili sono addirittura insidiose. Cosa scegliereste tra zitella e signorina? Ovviamente signorina; ci provino a darci delle zitelle! Zitella… proprio una brutta parola; sa di rancido, di petulante e d’incartapecorito. Ma è la verità? Assolutamente no. Certo, l’uso spregiativo che ne è stato fatto dal medioevo a oggi l’ha resa una parola ostile, ma in realtà la sua etimologia è tutt’altro che malevola. Zitella deriva da “zita”, bambina, e “zitella” significa giovinetta, fanciulla, ragazzina. Insomma, se qualcuno pensa di offenderci col termine “zitella” in realtà ci sta facendo un complimento. Signorina invece, come è facile intuire, significa “piccola signora” o “non ancora signora”. Insomma, una signorina è un essere incompleto, una sorta di bruco che attende un marito per diventare farfalla. Quindi, a conti fatti, preferite essere definite soavi fanciulle o viscidi bruchi? Personalmente, scelgo zitella; zitella tutta la vita!

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

Information

This entry was posted on September 22, 2015 by in Spirito di Patata and tagged , , , , , , , , .
%d bloggers like this: