Patataridens

Il blog della comicità al femminile

Basta dita appiccicose, ecco il finger biscuit da intingere nella nutella

Possono passare molti anni dall’invenzione di un prototipo a l suo effettivo utilizzo. Si dice che Erone da Alessandria, ingegnere greco vissuto attorno all’anno zero, avesse creato un congegno a vapore che consentiva l’apertura automatica della porta di un tempio. biscotto acchiappa nutellaIl prodigio fu dimenticato, e ci vollero quasi due millenni prima che la forza motrice del vapore fosse applicata alla locomotiva e alle macchine industriali. Ma il lasciare nel cassetto della storia invenzioni strabilianti, non è un peccato ascrivibile alle sole popolazioni antiche; ancor oggi migliaia di geniali creazioni – cose che potrebbero migliorare sensibilmente la nostra esistenza – giacciono ignorate e inutilizzate, mentre tutta l’umanità le attende con ansia. Questo è il caso dell’incredibile invenzione del designer italiano Paolo Ullan che ben un decennio fa brevettò il finger biscuit, un biscotto a forma di ditale da infilare sulle dita, per intingerle nel barattolo della nutella. Il brevetto fu acquistato dalla Ferrero che però, sino ad oggi, non ha attivato la produzione del rivoluzionario biscotto. Quanti anni dovremo ancora attendere prima che l’umanità possa compiere questo grande passo? Speriamo non un paio di millenni come nel caso delle macchine a vapore!

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: