Patataridens

Il blog della comicità al femminile

Orgoglio e umorismo: agli albori della comicità femminile (seconda parte)

Nella prima parte di questo post ho parlato della comicità nei romanzi di Jane Austen ora, con un balzo di due secoli, vi parlerò della letteratura “di genere”, quella che alcuni definiscono di serie B.

Ogni genere letterario vive di caratteristiche e punti fermi, che danno origine a infinite variazioni sul tema, talvolta interessanti, talvolta ripetitive. Nei Gialli c’è sempre un delitto e qualcuno pronto a risolverlo, nei Fantasy c’è un pericolo incombente e un eletto che deve risolvere la situazione, nei Chick lit ci sono una protagonista alla ricerca dell’anima gemella, un principe azzurro milionario e molti riferimenti alla moda del momento. bridget2Il genere chick lit nasce – o meglio è stato “battezzato” – negli anni ‘90, ed è considerato, talvolta a torto e talvolta a ragione, il genere di serie B tra i genere di serie B.
Addentriamoci nella trama tipo di un chick lit: la protagonista è una ragazza interessante, talvolta bella, ma con qualche difficoltà, in genere lavorativa. È innamorata di un uomo irraggiungibile, superiore per professione e ceto sociale, che inaspettatamente si interessa a lei, salvo rivelarsi un gaglioffo. Solitamente sbuca un secondo uomo, sotto tutti gli aspetti migliore del primo, che però lei rifiuta, o perché è invaghita del già menzionato gaglioffo, o perché non ha capito quanto questo secondo arrivato sia eccezionale. Aggiungeteci situazioni rocambolesche, equivoci divertenti, qualche riferimento alla moda e agli stilisti del momento e otterrete un tipico chick lit.

Una trama frivola figlia dei frivoli anni ’90?

Già; oppure una trama frivola figlia dei primi dell’800.

(continua)

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: