Patataridens

Il blog della comicità al femminile

Bridget Jones’s baby: 12 anni di dolce attesa

Ieri nelle sale cinematografiche statunitense è uscito BridgetJones’s Baby, il terzo film dedicato all’eroina impacciata, paffuta e single nata dalla penna dell’autrice inglese Helen Fielding.

L’uscita italiana del film è fissata per il 22 settembre e le fan, me inclusa, stanno già facendo il conto alla rovescia.

L’ultima apparizione cinematografica della signorina Bridget risale infatti al 2004, quando l’abbiamo lasciata in procinto di sposare il bel Mark Darcy.

Da allora l’autrice di Bridget ha sfornato un terzo libro (Bridget Jones un amore di ragazzo – Rizzoli – 2013) che, per fortuna, non costituisce la base della sceneggiatura del terzo film.

Non voglio insinuare che il terzo libro di Bridget sia brutto, ma l’idea di vedere sul grande schermo una Bridget vedova e obesa mi risultava a dir poco deprimente.

Evidentemente questo pensiero non deprimeva soltanto me e, infatti, per la terza pellicola è stata creata una sceneggiatura ad hoc, alla cui stesura ha partecipato l’autrice Helen Fielding, che si è persino ritagliata un cameo nel film.

La regia è di Sharon Maguire, già regista de’ Il Dirio di Bridget Jones (2001) e il cast è quello di sempre: Renée Zellweger nei panni di Bridget, Colin Firth nel ruolo di Darcy e….

Daniel Cleaver dov’è?

No, purtroppo – e sottolineo purtroppo – lui non c’è, visto che Hugh Grant non ha voluto cedere alle lusinghe dei produttori. A “rimpiazzarlo” entra in gioco un altro personaggio, l’americano Jack Qwant, interpretato da Patrick Dempsey.

La trama è molto semplice, ma promette assai bene: Bridget ha 43 anni, lavora come giornalista per un programma di news ed è – guarda che sorpresa – nuovamente single. Durante le scorribande diurne e notturne nelle quali la coinvolgono le sue colleghe trentenni, Bridget “inciampa” nel suo vecchio amore Mark e nel suo nuovo “forse-amore” Jack.

È cosa nota che chi inciampa cade; ma questa volta Bridget si rialza in dolce attesa.

Di chi sarà il bebè? Del collaudato Mark o della new entry Jack? La Ginecologa, una spassosa Emma Thompson, non vuole dare indizi, limitandosi a fare battute allusive. Non ci resta quindi che aspettare il 22 per scoprire chi ha incastratoBridget Jones.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: