Patataridens

Il blog della comicità al femminile

La #Felicità tutta in un libro

Il libro del quale voglio parlarvi oggi è un trattato filosofico sulla felicità.

No, tranquilli, non avete sbagliato blog, #Felicità – questo è il titolo del libro scritto da Marika Borrelli ed edito da L’Iguana editrice – è a tutti gli effetti un trattato filosofico, ma dal tono tragicomico.

Ognuno si merita la felicità che riesce a capire”, #Felicità incomincia con questa frase che riesce a riassumerne l’intero contenuto.

La felicità non esiste senza consapevolezza, e ognuno ha il suo personalissimo concetto di felicità, che non dipende soltanto dal carattere o dalle aspettative personali ma anche da altri fattori, come la provenienza geografica o il contesto socio-culturale.

Oggi il paese più felice del globo sembra essere la Danimarca, e qual è il segreto di cotanta beatitudine? Mobili in legno naturale, morbide pantofole e ordine.

9788898174249Uno dei capisaldi della tanto decantata (ed esportata) felicità danese è infatti avere una casa funzionale, razionale e soprattutto ordinata. Leggendo questo libro mi è tornato in mente quando mia madre sbraitava in falsetto affinché riordinassi la cameretta; allora pensavo che quelle urla fossero una forma di sadismo, invece ciò che la santa donna desiderava non era altro che la mia felicità!

“Pare sia un complotto anglo-scandinavo per farci amare il rigoverno della casa”  spiega l’autrice, “insomma è il presente, con annesse faccende domestiche, ciò con cui dobbiamo necessariamente fare i conti. Facciamocene una ragione: ce lo ha detto Kant, Marinoff e soprattutto l’IKEA”.

Ma la felicità non si persegue soltanto con legno d’abete e scomodi futon; c’è chi la cerca nel misticismo, nelle pratiche new age o – grande classico – nella religione. Secondo recenti studi sembra però che il benessere generalizzato, almeno in occidente, allontani le persone dalla fede, senza tuttavia avvicinarle alla felicità.

Cos’è dunque la felicità?

Un grande obiettivo da perseguire, o tante piccole cose che messe insieme ne fanno una grande?

Ognuno ha la sua idea di felicità, dicevamo, e la mia è quella di leggere un buon libro, possibilmente divertente e profondo, proprio come quello di cui vi ho parlato oggi che, per inciso, mi ha reso felice per almeno una mezza dozzina di corse in tram.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: