Patataridens

Il blog della comicità al femminile

Libri: tutta colpa dei “Tutta colpa”

Per quest’oggi, ultimo giorno di attività del blog prima della pausa Natalizia, avrei voluto consigliarvi un libro comico al femminile da leggere durante le feste.

Purtroppo però ho avuto un imprevisto, ed è stata tutta colpa di…

A dire il vero ora non ricordo di chi era la colpa, dunque vediamo….

Tutta colpa del…

Dai, c’è l’ho sulla punta della lingua!

Ah sì, è tutta colpa dei “Tutta colpa”.

Mi spiego meglio.

Cercando nel web qualche romanzetto ironico e natalizio da leggere e,  se meritevole,  consigliare sul blog,   mi sono imbattuta in “Tutta colpa del Natale”, poi in “Tutta colpa del vischio” e ancora in “Tutta colpa della neve”.

Insomma, se digitate nel campo di ricerca di Amazon “Tutta colpa”  troverete ben undici pagine di libri, la maggior parte dei quali sono romanzi rosa o chick lit.

Ho scorso le prime cinque pagine e ho notato che nessun titolo riconduceva la colpa di qualcosa a se stesso; neppure un è Tutta colpa mia/nostra, tanto per intenderci.

La colpa, di volta in volta, era:

  • di San Valentino, e di ogni altra ricorrenza;
  • della pioggia, e delle altre condizioni metereologiche;
  • del tacco dodici, e dei più variegati capi d’abbigliamento;
  • di mia sorella, ma anche cognata, madre, suocera e tutti i parenti fino alla settima generazione;
  • di New York, senza dimenticare Parigi, Londra, Tokyo e probabilmente anche Abbiate Grasso.

Perché lettrici e scrittrici sembrano tanto attratte dalla colpa altrui?

Sottolineo che  parliamo di colpa assoluta, perché non è mai “un po’ colpa”, è sempre “tutta colpa”.

410Y51Wm9pL

Ovviamente nessuno è senza colpa e anch’io, nella mia vita, credo di aver letto almeno mezza dozzina di romanzi il cui titolo incominciava con “Tutta colpa”; e molti di essi mi sono piaciuti.

Alcuni “tutta colpa…” hanno avuto un buon successo di vendite, e questo ha sicuramente scatenato volontaria o involontaria emulazione, ma è proprio tutto qui?

Forse il dilagare dei “tutta colpa” rispecchia la necessità/abitudine di trovare le ragioni della propria infelicità fuori da se stessi, anziché all’interno.

Sì, avete ragione, questo è un blog sulla comicità femminile e io sono caduta nella retorica da due soldi: vi chiedo scusa, è tutta colpa MIA!

Buon Natale e felice anno ridens!

a65b3a1585a389d80e50b785a07436b0

Tutta colpa del cappuccino?

 

Advertisements

2 comments on “Libri: tutta colpa dei “Tutta colpa”

  1. Viviana Giorgi
    December 22, 2017

    Forse sono stata tra le prime a dare il via a questa valanga di Tutta colpa con “Bang Bang! Tutta colpa di un gatto rosso”.Era il febbraio nel 2012.
    Sì, tutta colpa mia.
    Auguri!
    Viviana Giorgi

    • Desy
      December 26, 2017

      Grazie di esserti assunta le tue responsabilità ;-). Il tuo libro è uno dei cinque o sei “tutta colpa” che ho letto, e lo consiglio per le feste natalizie. Una rondine non fa primavera, ma un gatto fa certamente Natale.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: