Patataridens

Il blog della comicità al femminile

Peanuts: le divertenti ragazze “nocciolina” 4

Siamo al quarto appuntamento dedicato alle “ragazze nocciolina”, ovvero i divertenti personaggi femminili del fumetto Peanuts.

In questo post vedremo tre noccioline poco note ma molto divertenti, tutte accumunate da un tratto distintivo: i ricci naturali.

Le ricce naturali

Frieda

È apparsa per la prima volta nel 1962 per poi scomparire a metà degli anni ’70. Secondo Frieda essere una riccia naturale comporta grandi responsabilità. Compagna di scuola di Linus, Frieda è afflitta da una grave forma di logorrea, che impedisce agli studenti dei banchi circostanti di ascoltare le lezioni. Anche sul campo di baseball Frieda si rivela troppo ciarliera, disturbando i componenti della squadra di Charlie Brown che, come ben noto, non sono dei campioni.

CB_Nientedafare_p075

Al centro di ogni sua discussione (o quasi) ci sono i riccioli naturali, che nomina ogni volta che le riesce, spesso indisponendo le noccioline prive di questo prezioso dono di natura. Il migliore amico di Frieda è il suo gatto Faron, un felino arancione e inerte, che penzola dalle sue braccia o da quelle di qualche altro personaggio, al quale di volta in volta lo affida (o meglio lo rifila).

gattieragazze

Frieda ha inoltre la mania di tormentare Snoopy spingendolo a dare la caccia ai conigli, attività che il povero bracchetto aborra. Indispettita dai rifiuti del cane, Frieda lo denuncia al “Grande Bracchetto” (“Head Beagle“), che lo redarguisce per non aver mai raggiunto la sua quota mensile di conigli cacciati.

Charlotte Braun

Compare nella striscia per pochi anni, e la sua ultima apparizione risale al 1955. Charlotte Braun, a partire dal nome, è la versione femminile di Charlie Brown: piccoletta, tarchiata, con la testa rotonda e grosse difficoltà a farsi accettare dai suoi pari.

download

Proprio come Frieda, Charlotte ha la chioma riccia e qualche problema a comunicare col prossimo; se la prima è chiacchierona la seconda parla a un volume talmente alto da scoraggiare ogni interlocutore. Charlotte Braun è apparsa e scomparsa dal fumetto prima dell’arrivo dei Peanuts in Italia, ed è quindi difficile trovarla nelle strisce di lingua italiana.

cb1

Tapioca Pudding

È comparsa nel 1986e il suo carattere è assolutamente in linea con quello del decennio che l’ha vista nascere; Tapioca Pudding è infatti una sorta di “mini donna in carriera” in pieno stile Faboulous Eighties.

Peanuts3

Suo padre lavora in ambito pubblicitario – dettaglio che Tapioca non trascura di ripetere in continuazione – e ha grandi progetti per la figliola che, grazie ai capelli riccioluti e il radioso sorriso, conta di far apparire su magliette, scatole di cereali e addirittura ciotole per cani.

Inizialmente Linus invita Tapioca a uscire, ma desiste dopo un paio di appuntamenti, scoraggiato dal suo blaterare di ricci naturali e foto pubblicitarie.

19861201

Arrivederci alla prossima settimana, con gli “amori invisibili”.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: