Patataridens

Il blog della comicità al femminile

Publisher: romanzo, biografia e ironia

Quanti modi ci sono per scrivere una biografia?

Personalmente me ne vengono in mente tre.

C’è il metodo storiografico – o storico? Non pretendete troppo da me, questo è pur sempre un blog comico – nel quale si elencano date ed eventi: la famiglia di origine, gli anni della formazione, le opere giovanili e avanti così, in pieno stile Wikipedia.

C’è la biografia romanzo, nella quale le vicende del protagonista si mettono a nudo in un  carosello di dialoghi, personaggi, siparietti e – se il soggetto lo permette – colpi di scena.

C’è infine il panegirico, che esalta il protagonista con toni enfatici e reverenti (Carneide! Chi era costui?).

Il libro del quale voglio parlarvi oggi non è nulla di tutto ciò, o forse è davvero tutto ciò con l’aggiunta di una grande dose di ironia e un’adeguata spolverata di perfidia.

Publisher di Alice di Stefano è un romanzo vivace e divertente, una scanzonata e arguta biografia e ancora un’ironica autobiografia (perdonate l’emorragia di aggettivi, ma chi ha letto o leggerà il libro capirà che il loro spargimento era assolutamente necessario).

copertina Publisher

Tutto comincia al Premio Strega, quando la giovane e colta Alice incontra il grande Pubisher, al secolo Elido Fazi, al quale propone un suo saggio. Il brillante e fascinoso editore rifiuta l’opera, ma  le fa una controproposta: un viaggio in India.

Sembrerebbe l’inizio di un romance ma il Publisher non è un principe azzurro; è un uomo in carne ed ossa con enormi pregi e proporzionali difetti, che la narratrice non manca di rimarcare con acume tipicamente femminile.

Talvolta il Publisher viene innalzato sino all’Olimpo, per poi essere impietosamente scaraventato a terra da una battuta sagace, un commento acidulo o un aneddoto di quelli che dovrebbero rimanere tra le mura domestiche, ma che l’autrice regala al lettore strappandogli una risata (e il lettore ringrazia).

La protagonista – sì, perché forse in fondo la protagonista è proprio lei – segue il suo uomo come “un cagnolino”, ma un cagnolino “senza museruola” che commenta, si barcamena, fa delle gaffe e piano piano trova il suo spazio in una Terra di mezzo, disseminata di grandi alberghi e tensostrutture campestri, popolata da bizzarre (e spesso bizzose) creature: editor enciclopedici, scrittori eccentrici ed editori grandi e piccoli.

aad4f9748fd6f2c058c4bf2c4dc0ad44

L’auto che fece svoltare l’editoria italiana

E mentre Alice segue il suo Publisher, noi lettori seguiamo lei presenziando a premi letterari, scorrazzando nei meandri delle fiere librarie da Francoforte a Torino e facendoci grandi risate, ma mai alle spalle del protagonista che alla fine ameremo con i suoi pregi e difetti, proprio come lo ama lei.

Publisher è un romanzo scorrevole e comico con “in omaggio” la biografia  di un grande editore; probabilmente l’ultimo grande editore italiano (speriamo solo l’ultimo sinora, ovviamente!).

 

Alice di Stefano

Dopo la laurea, il dottorato, l’assegno di ricerca (un breve periodo di attività come giornalista free lance, diverse pubblicazioni scientifiche e numerose comparsate al cinema), ha insegnato Letteratura all’università. Poi, conquistata dal mondo dell’editoria, e soprattutto dall’editore, ha iniziato a cimentarsi come editor alla Fazi, in cui lavora dal 2008 per la narrativa italiana, fino a dar vita a Le Meraviglie, uno spazio espressamente dedicato alla narrativa umoristica.

arton57362-91236

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

w

Connecting to %s

%d bloggers like this: