Patataridens

Il blog della comicità al femminile

“Maga per caso” di Manuela Chiarottino – Le Mezzelane

Lei si chiama Lisa ed è la perfetta protagonista di un romanzo chick-lit: carina (ma non tanto da risultare fastidiosa), ambiziosa, goffa e… ovviamente disoccupata.

Lui si chiama Brando, ha i capelli corvini, gli occhi color tortora e un caratteraccio ombroso ideale per spezzare i cuori delle lettrici, ma altrettanto perfetto per farsi spaccare il cranio nella vita reale.

maga per caso

I due protagonisti di “Maga per caso” di Manuela Chiarottino (Le Mezzelane), si incontrano per caso in un centro commerciale, anzi si scontrano, come accadde a Licia col suo fidanzato dalla chioma bicolore, nel famoso cartone animato degli anni ’80.

Lui, agente di commercio, ha appena visto sfumare una vendita, lei sta cercando di mettere insieme l’affitto facendo la promoter di profumi.

Lisa è alla perenne ricerca di un lavoro gratificante, e per perseguire il suo obiettivo si improvvisa, di volta in volta, cuoca, sommelier e addirittura meteorologa.

«Tu non sei una cuoca e non sei neanche un’esperta

meteorologa, anche se hai avuto il coraggio di

presentarti a un colloquio con una rete televisiva. Lo

vedi che c’è un problema di fondo, o sono solo io?»

«Avevo indovinato il tempo per quasi tutta la

settimana; e poi a zia Enrichetta facevano male i calli, e

quando succede è sempre segno di pioggia imminente.»

«Certo, tutti i più grandi meteorologi basano le loro

previsioni sui calli delle loro vecchie zie», ribatte

alzando gli occhi al cielo. (…)

Insomma, ogni nuovo lavoro di Lisa finisce per costarle, in risarcimento danni, ben più di quanto le venga pagato.

A seguito dell’ennesima performance lavorativa frustrante (e dispendiosa), Lisa decide di consultare una cartomante, che dopo averle predetto una rovente passione amorosa, le fa una stramba proposta: sostituirla nel suo mestiere di maga.

Lisa ovviamente accetta; se non si è fatta scrupoli a improvvisarsi cuoca francese o meteorologa, certo non può intimorirla il ruolo di cartomante.

Per dare più credibilità al personaggio, Lisa decide però di cambiare look: addio bionda e timida Lisa, benvenuta sprezzante madame Vivienne, dalle sensuali chiome color ebano.

Sarà Lisa la fata o Vivienne la maliarda a conquistare il fascinoso Brando?

 

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: