Patataridens

Il blog della comicità al femminile

Alessandra Appiano: soprattutto una scrittrice comica!

La settimana scorsa, come abbondantemente e morbosamente narrato dalle principali testate, è morta Alessandra Appiano, personaggio televisivo negli anni giovanili, poi giornalista e, ciò che più interessa a Patataridens, scrittrice dai toni ironici e umoristici.

Alessandra Appiano

Come ben sa chi frequenta questo blog nonché le librerie, l’umorismo femminile non è mai stato un genere molto frequentato dai lettori italiani e, di conseguenza, i grandi editori di rado ci hanno scommesso, fatta eccezione per i libri delle comiche televisive che hanno iniziato a imperversare nei tardi anni Novanta.

Con quasi un decennio di anticipo, Alessandra Appiano ha pubblicato per Mondadori ben quattro  libri umoristici: La vita è mia e me la rovino io (1992), Sola? Come vivere felici con gli uomini. Delle altre (1993) e Più malsani più brutti (1995) che, per chi è abbastanza âgé da ricordarlo, faceva il verso alla ridicola e ossessionante trasmissione televisiva “Più sani più belli” (qui lo dico e qui – non – lo nego, quel maledetto programma mi ha avvelenato l’adolescenza!).

Il meglio della sua scrittura  Alessandra lo espresse con i romanzi dei quali il primo, Amiche di salvataggio (Sperling & Kupfer, 2002), vinse il premio bancarella nel 2003.

Amiche di salvataggio

Da questo libro in poi, Alessandra abbandona i toni umoristici in favore di un’ironia più sottile e raffinata, che dipinge l’universo femminile con colori vivaci e sinceri, senza limitarsi alla dicotomia maschio/femmina, ma indagando sull’universo dell’amicizia tra donne.

Dopo il successo di Amiche di Salvataggio, sempre con Sperling & Kupfer, sono usciti Domani ti perdono (2003), Scegli me (2005), Le vie delle signore sono infinite (2006) e Le belle e le bestie (2007).

ti meriti un amore

Le opere pubblicate dal 2010 in poi, pur non rinunciando all’ironia, si fanno più malinconiche e riflessive: Il cerchio degli amori sospesi (2010 Garzanti), Solo un uomo (2013 Garzanti) e il suo ultimo titolo Ti meriti un amore (Cairo 2017).

Un gran numero di libri, tutti da scoprire e riscoprire, cosa che vi (e mi) consiglio.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: