Patataridens

Il blog della comicità al femminile

Paola Cortellesi: la rivincita della Befana

Bentornati e buon 2019, gente ridens!

Il 2018 è stato un grande anno per la comicità femminile italiana, e il 2019 incomincia sotto i magici auspici della Befana!

Come amo ripetere alle mie amiche ridens: “A Natale abbiamo dovuto essere più buone, a Capodanno più fighe, ma per l’Epifania potremmo finalmente essere noi stesse!

In questo mio blog ho dedicato tanti articoli all’amata e bistrattata Befana, uno in particolare, di un paio di anni fa, rivendicava la parità di diritti tra creature natalizie maschili e femminili.

befana_notte

Il post si intitolava “un paio di scarpe nuove per la Befana”, e se vi va di leggerlo lo trovate qui.

Babbo Natale se la passa meglio della povera Befana, e forse questo non dipende solo dalle discriminazioni di genere, ma anche dal fatto che il panzone barbuto è una star internazionale, mentre la dolce vecchietta dispensatrice di zuccheri e colesterolo è un personaggio locale; e in Italia – si sa – non sappiamo valorizzare ciò che abbiamo (dico questo tanto per il gusto di  iniziare l’anno in sterile polemica, visto che i blog polemici sono i più letti, e ovviamente anche quest’ultima affermazione è polemica, anzi polemizza sulla polemica stessa: polemica al quadrato!).

Ma torniamo alla Befana che vien di notte con le scarpe tutte rotte, mentre  Babbo Natele indossa un abito bordato d’Ermellino (alla faccia degli animalisti), calzando stivali nuovi di pacca.

Tante sono le disparità tra i due personaggi, e non riguardano solo l’outfit, ogni anno, per esempio,  il cinema internazionale dedica decine di film a Babbo Natale, mentre nessuno fa caso alla povera Befana.

Quest’anno però il cinema italiano ha dedicato un film anche alla cara vecchietta, dandole il volto di una grande signora della comicità: Paola Cortellesi.

Il film, uscito nelle sale italiane il 27 dicembre scorso, è diretto da Michele Soavi e si intitola La Befana vien di notte, proprio come le prime parole della nota filastrocca.

Incominciamo l’anno rendendo omaggio alla nostra italica Befana e alla comicità al femminile, andando a gustarci questo film nel quale il buonismo natalizio è stemperato da un umorismo caustico e intelligente!

Babbo Natale avrà anche un bel vestito rosso e una slitta volante, ma la Befana ha un grande senso dell’umorismo.

Paola Cortellesi

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

Information

This entry was posted on January 3, 2019 by in signore della comicità, Uncategorized and tagged , , , , , .
%d bloggers like this: