Patataridens

Il blog della comicità al femminile

Parigi, museo di Orsay: vietato l’ingresso alle tette!

Parigi città della rive gauche, della bohème, dei pittori geniali e sregolati e delle loro disinibite modelle.

Parigi è da secoli la città della libertà artistica e sessuale!

Forse però, di recente qualcosa è cambiato…

Avete presente quei cartelli all’ingresso dei musei, che elencano ciò che non si può fare all’interno?

No flash, no bevande, no tette…

Le tette generalmente non vengono citate, ma pare che siano sottintese.

Qualche giorno fa, al museo d’Orsay di Parigi, una visitatrice è stata fermata all’ingresso perché troppo scollata.

La donna ha censurato il decolté con una giacchetta, ma poi ha postato un tweet di protesta divenuto virale, al quale sono seguite le scuse del museo.

Eppure nei musei le tette sono di casa: dipinte, disegnate e scolpite.

D’accordo, quelle “tette lì” sono facenti parte di opere d’arte, ma chi può affermare che i seni della visitatrice scollacciata un giorno non ispireranno un grande artista entrando, di diritto, a far parte del sofisticato circolo delle belle arti?

Diamo fiducia alle opere e alle tette contemporanee!

Anche se le tette della visitatrice non sono ancora state celebrate sulla tela o nel marmo, hanno quantomeno già ispirato una colorita protesta da parte delle Femen, gruppo francese di attiviste femministe; dodici donne hanno fatto irruzione nel museo e, tutte rigorosamente con la mascherina e a distanza di sicurezza, hanno mostrato il seno nudo e decorato da slogan, gridando: questo non è osceno!

In un comunicato stampa le Femen hanno spiegato la ragione della protesta: “Il museo d’Orsay ospita numerose opere, molte delle quali nudi femminili e maschili, così come il celebre dipinto ‘L’origine du monde’ di Gustave Courbet”.

Insomma, perché le tette dipinte sì, e quelle propriamente dette no?

E mentre le Femen protestavano, le sculture poste ai lati della galleria centrale – per la maggior parte donne nude – le osservavano silenziose, accordando la loro muta e marmorea approvazione.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

Information

This entry was posted on September 17, 2020 by in Agrodolci and tagged , , , , , , , .
%d bloggers like this: