Patataridens

Il blog della comicità al femminile

Nozze in bus: la mobilità sostenibile delle moderne principesse

In un tempo molto lontano e piuttosto fittizio, i principi raggiungevano le loro principesse in sella a un cavallo bianco, mentre le fanciulle, dal canto loro, attendevano pazienti, e vaporose di tulle rosa e boccoli biondi.

Oggi i principi difficilmente usano i cavalli veri e propri, decisamente poco maneggevoli in città, affidandosi di preferenza ai cavalli metallici dei loro motori: i pochi e asmatici cavallucci di una vecchia utilitaria, o i rombanti e rampanti cavallini di una Ferrari, a seconda delle disponibilità economiche del principe in questione.

Cavalli a parte, il bello della nostra epoca è che le principesse non devono più attendere che arrivi il principe azzurro  per condurle al “vissero per sempre felici e contenti”, ma possono raggiungerlo con mezzi propri (in questo caso mezzi pubblici).

Niente cavalli bardati a festa né tantomeno auto di lusso per Sbrina, che ha preferito raggiungere il suo futuro sposo a bordo di un autobus… il suo! Quello che guida tutti i giorni per lavoro.

È successo il 17 aprile in quel di  Verona,  la città di Giulietta e Romeo dove tutto è romantico, ora persino gli autobus.

Una scelta originale, quella della sposa, nonché sostenibile!

La pagina Facebook dell’ATV Bus ha celebrato l’evento con questo affettuoso post:

ATV Bus Verona

W GLI SPOSI!!

Corsa “nuziale” quella del 73 delle 10.28 di questa mattina da Santa Lucia.

Tra i passeggeri infatti ce n’era anche una davvero speciale, dato che Sabrina Bardi, di professione autista ATV, oggi non è salita sul bus indossando la consueta divisa da tranviere, ma un romantico abito da sposa rosso fiammante.

Sabrina infatti, accompagnata da paggi e damigelle, ha scelto il “73”, infiocchettato e tirato a lucido, come auto nuziale per recarsi alla cerimonia alla Tomba di Giulietta dove la attendeva il suo promesso, Stefano Rubele – anche lui dipendente ATV – per lo scambio degli anelli. (…)

Auguri Sabrina e Stefano, che il vostro viaggio insieme sia lungo e piacevole, e che vi porti ben oltre il solito tragitto urbano!

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: